E’ morta Marcelle Haroun
la “mamma” degli ebrei del Cairo

jpg

Marcelle Haroun

Marcelle Haroun, madre dell’attuale presidente della Comunità ebraica del Cairo, è deceduta all’età di 93 anni. Con la sua scomparsa, annunciata sabato, la comunità di ebrei della capitale egiziana si riduce a cinque persone, secondo quanto riferito da Watani International.

Nel marzo 2017 l’agenzia AFP riferiva che nella città costiera di Alessandria vivevano 12 ebrei. Quando venne fondato Israele, nel 1948, in Egitto vivevano circa 80.000 ebrei. Migliaia di loro vennero espropriati e furono costretti ad andarsene negli anni immediatamente successivi. Molti altri subirono la stessa sorte in due ulteriori ondate, nel 1956 e nel 1967.

Condividi