E ora Hamas denuncia
“la vile e traditrice cooperazione”
di Ap con Israele

2 8-2873608-Referring_to_the_movement_s_armed_wing_Khalil_al_Hayya_added_It_-a-242_1418577906376

senior-hamas -leader-khalil-al-hayya-c-speaks-to-the-media-upon-his-h56hj1

Khalil al-Hayya

Hamas ha proclamato d’essere pronta ad adottare un approccio più duro nei confronti di Israele avvertendo che non avrebbe più accettato di fare “concessioni”. Hamas ha anche minacciato un’escalation se Israele continuerà a reagire ai razzi palestinesi attaccando postazioni di Hamas nella striscia di Gaza. “

La politica delle concessioni contro il nemico sionista non si ripeterà “, ha detto il vice capo di Hamas, Khalil al-Hayya, in una conferenza stampa venerdì a Gaza durante la quale l’esponente del gruppo terrorista islamista ha ribadito gli obiettivi dell’organizzazione sotto la nuova dirigenza. “Hamas continuerà a battersi contro l’occupante sionista con tutti i mezzi a sua disposizione” ha detto Hayya, definendo “vile e traditrice” la cooperazione dell’Autorità Palestinese con Israele sulla sicurezza. Hayya ha anche detto che Hamas si opporrà a ogni futuro accordo diplomatico che comprenda scambi di territori, ribadendo che “Gaza farà parte del grande stato palestinese”

Condividi