Ecco “Ramat Trump”

9_5180

di Adir Amon –

“Ramat Trump“ecco la nuova comunità israeliana che nascerà sul Golan, in onore al presidente Donald Trump, il presidente più filo israeliano della storia americana.

E si è scatenata subito la febbre della cittadina in onore a Trump   tutti vogliono andare a vivere nella città in nome di Donald, nella città nata per sancire la supremazia israeliana sulle alture del Golan, voglia di esserci.  “Abbiamo ricevuto quasi 100 richieste di informazioni, soprattutto da parte di famiglie negli Stati Uniti e in Canada, che affermano di voler fare l’aliya e vivere nella” città di Trump “, ha rivelato il capo del Consiglio regionale del Golan, Haim Rokach.

La nuova comunità sarà costruita nel territorio che ora fa parte di Bruchim, una città fondata nel 1991 e la cui popolazione è costantemente invecchiata.

 

Condividi