Esplode l’auto degli Hezbollah
che trasportavano armi in Siria

xx

di Daniel Harkov –

Terroristi di Hezbollah sarebbero stati uccisi nell’esplosione di un veicolo civile che trasportava armi dalla Siria al Libano. Secondo alcuni media arabi però gli occupanti della macchina (tra cui un uomo di spicco storico degli Hezbolla come Imad Karimi) non sarebbero rimasti uccisi .

Certo guardando le immagini dell’esplosione appare improbabile che questo sia veri, il veicolo, infatti, appare un veicolo distrutto e bruciato.

hez-640x400

Né Hezbollah né le forze di difesa israeliane ufficialmente dato ragguagli sulla vicenda- Di certo Israele sostiene da tempo che non accetta l’istituzione di una presenza militare permanente in Siria da parte di Hezbollah o dell’Iran, che sostiene il gruppo terroristico libanese.

Sebbene i funzionari israeliani generalmente si astengano dall’assumersi la responsabilità di attacchi specifici in Siria, hanno riconosciuto di aver condotto centinaia o migliaia di incursioni nel paese dall’inizio della guerra civile siriana nel 2011.

 

Condividi