Gantz prepara la spallata finale
Un governo di minoranza
col sostegno della Lista araba unita

75061

Benny Gantz, l’ex capo di stato maggiore dell’esercito, leader del centrista Blu-Bianco, dopo due assalti al predominio di Netanyahu e elezioni elezioni sul filo di lana spera di dare la spallata finale, di cambiare, se vincerà, l’intera politica israeliana degli ultimi anni dominata dal più longevo primo ministro in carica, Ben Gurion compreso.

images

Benny Gantz

Per i sondaggi, stavolta, sarebbe a un soffio dal farcela: il centrosinistra è infatti accreditato, secondo una rilevazione pubblicata dalla tv commerciale Canale 13, di 60 seggi su 120, con una netta prevalenza di Blu-Bianco (con 37 seggi) a danno del Likud (fermo a 33).

La formazione di Gantz potrebbe con questi numeri formare un governo di minoranza, con il sostegno esterno della Lista araba unita. Oppure gli basterebbe trovare un seggio in più per superare la fatidica soglia di 61 per la maggioranza.

Condividi