Gaza, prepensionamenti
Braccio di ferro Anp-Hamas

gazaa

Un ulteriore tentativo di esercitare pressione su Hamas affinché consegni all’Anp la gestione di Gaza, la Autorità nazionale palestinese ha annunciato oggi che oltre seimila dipendenti pubblici attivi nella Striscia saranno posti in pre-pensionamento.

download

Questa mossa, ha precisato un portavoce citato dalla agenzia di stampa Maan, ha tuttavia ”un carattere di temporaneità”, cosa che fa pensare che potrebbe essere revocata se Hamas accettasse le richieste dell’Anp di riassumere ”una piena sovranità a Gaza”, anche con il controllo dei ministeri e dei valichi.

is

Nikolay Mladenov

Ieri tuttavia, secondo la stampa, l’emissario dell’Onu Nikolay Mladenov non e’ riuscito ad ottenere dai leader di Hamas quell’impegno. In questi mesi il presidente Abu Mazen (al Fatah) ha già ordinato una serie di misure restrittive, fra cui tagli agli stipendi dei funzionari pubblici a Gaza, nonché’ forti riduzioni ai finanziamenti della sanità e della corrente elettrica. Di conseguenza Hamas si è rivolto all’Egitto per ottenere sostegno e aiuti di emergenza.

(Ansamed)

Condividi