Gerusalemme, è qui la festa
Il festival di Israele: 1- 18 giugno

act-israel-festival-1

Nuove forme di espressione, teatro, concerti musicali, attività culturali e sociali confluiscono nel Festival d’Israele che si terrà a Gerusalemme dal primo al diciotto giugno. Il Festival d’Israele a Gerusalemme è Israele. E nello stesso tempo  è la sua cittadinanza, ed ovviamente i suoi artisti, che esprimono la miscela del suo popolo per tradizione e cultura. Un dialogo vivo e partecipativo rispetto all’arte contemporanea.

Festival-Israele-a-Gerusalemme

Il festival quest’anno rivolge l’attenzione all’identità personale, all’individuo e quegli strumenti per immaginare una personale trasformazione. Il programma presenta delle rappresentazioni artistiche che cercano un evidenza nella realtà in cui viviamo, Israele vive come tutte le democrazie occidentali delle proprie diversità e contraddizioni, ad un crescente sviluppo economico, possono corrispondere dei divari sociali, all’avanzamento tecnologico comunque si è impotenti alla forza delle catastrofi naturali. L’accesso immediato alle notizie in tempo reale ci pone sempre in continuo confronto con le nostre convinzioni di cittadini pensanti e partecipativi.

Festival-Israel-Gerusalemme

Lo scopo di questa edizione del Festival d’Israele a Gerusalemme è riesaminare la relazione tra i cittadini e le arene, i palchi o i teatri messi a disposizione in città durante il Festival.

Gli spazi pubblici raccoglieranno il pubblico in spettacoli partecipativi, e raggiungeranno il proprio apice nell’evento chiamato “ Night Shift” dove simultaneamente in tutte le sale ci saranno degli spettacoli che si protrarranno fino a notte fonda.

 (Israel  Cool)

Condividi