Gerusalemme vecchia
La più grande città storica
accessibile ai disabili

2-1

La Città Vecchia di Gerusalemme, compresi i Luoghi Santi delle tre religioni (Muro Occidentale, Santo Sepolcro, Monte del Tempio), diventa la più grande città storica accessibile ai disabili.

index

Il  progetto decennale da 20 milioni di shekel (circa 5,5 milioni di dollari) è condotto dalla East Jerusalem Development Company che prevedeva, fra l’altro, la sistemazione di 4 km di vie nei quartieri armeno, cristiano e musulmano, l’installazione di 2 km di corrimano lungo le scale e la fornitura di servizi navetta gratuiti accessibili con sedia a rotelle.

(Israelenet)

Condividi