Gerusalemme
Via libera alla cabinovia

epa02656880 A photograph released on 27 March 2011 shows an aerial view of Jerusalem and its Old City with the Old City walls at Mount Zion leading down to the Jewish Quarter and the distinctive golden Dome of the Rock, one of Islam's holiest sites, on the Temple Mount, or the Hareem el-Sharif (The Noble Sanctuary), in a photograph taken on 25 March 2011. EPA/NATI SHOHAT ISRAEL OUT

La Commissione per le infrastrutture nazionali ha respinto quasi tutte le obiezioni al progetto di una cabinovia che collegherà Gerusalemme Ovest alla ‘Porta del letame’ della Città Vecchia, passando per l’elevazione del Monte Sion. Lo riferisce la stampa odierna secondo cui questa iniziativa – lanciata dal ministero del turismo e dall’Ente per lo sviluppo di Gerusalemme – attende adesso solo l’autorizzazione definitiva del governo.

Il  tracciato della cabinovia è di 1,4 chilometri. Secondo gli autori del progetto, essa consentirà il trasferimento da Gerusalemme Ovest alla Città Vecchia di tremila persone all’ora.
In questo modo – è stato affermato – servirà a ridurre il congestionamento del traffico di automobili e torpedoni nel lato meridionale della Città Vecchia. Il progetto ha suscitato le rimostranze di ambientalisti preoccupati che esso deturpi il panorama. Ma queste e altre obiezioni sono state respinte dalla Commissione per le infrastrutture nazionale.

(Ansamed)

Condividi