Giallo alla Porta del Leone
La polizia di frontiera uccide
un trentaduenne affetto da autismo

Iyad Halak

di Adir Amon –

Iyad Halak, 32 anni, è stato ucciso a colpi d’arma da fuoco nella Città Vecchia di Gerusalemme, con la polizia che ha dichiarato che l’uomo non si è fermato all’alt vicino alla Porta del Leone e sembrava essere in possesso di una pistola.  

Halak è, invece, risultato essere disarmato e apparentemente, secondo quanto affermato da alcuni. non aveva capito gli ordini degli ufficiali di fermarsi. Secondo quanto riferito, è fuggito a piedi e si è nascosto. Poco chiara la dinamica dell’uccisione. Si sta indagando. Un ufficiale di polizia di frontiera è stato comunque posto agli arresti domiciliari e il suo comandante è stato lungamente interrogato per appurare come siano andate le cose.

La disperazione dell amadre di Iyad Halak

 

 

 

 

 

Condividi