“Gli ebrei mai più indifesi
di fronte a coloro
che vogliono distruggerli”

1491569690-netanyahu

“ Un terzo di tutto il popolo ebraico venne incenerito nella Shoà – ha ricordato giovedì il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu – e non c’era nulla che potessimo fare. Oggi che esiste lo stato d’Israele, i tentativi di distruggere il popolo ebraico non sono scomparsi. L’Iran dichiara apertamente ogni giorno che vuole cancellare Israele dalla faccia della Terra.

“Penso – ha aggiunto Netanyahu – che la lezione di Auschwitz sia una: bloccare il male quando è ancora piccolo. Il regime iraniano non è piccolo, ma potrebbe diventare molto più grande con le armi nucleari. Penso che la prima cosa è fermarlo, e la seconda è capire che gli ebrei non saranno mai più indifesi di fronte a coloro che vogliono distruggerli”.

Condividi