Gli Stati Uniti chiedono
al Consiglio di sicurezza
di condannare Abu Mazen

171218-222011to181217rtx26452

di Daniel Harkov –

Gli Stati Uniti hanno chiesto al Consiglio di sicurezza dell’ONU di respingere le dichiarazioni “inaccettabili” e “profondamente inquietanti” del presidente dell’Autorità Palestinese (AP) Mahmoud Abbas riguardo agli ebrei che includevano “vili insulti antisemiti”.

 La dichiarazione proposta da Washington esprime  la “seria preoccupazione” del Consiglio sulle osservazioni di Abbas, che “includevano insulti antisemiti e teorie di cospirazione infondate, e non servono gli interessi del popolo palestinese o la pace in Medio Oriente. Provocazioni che rendono più difficile la ripresa dei negoziati”.

 

 

 

Condividi