Governo, gira la ruota
Ganz comincia le consultazioni
iniziando da Netanyahu

il leader di Blu-Bianco Benny Gantz riceve dal presidente d’Israele Reuven Rivlin l’incarico di formare il nuovo governo

il leader di Blu-Bianco Benny Gantz riceve dal presidente d’Israele Reuven Rivlin l’incarico di formare il nuovo governo

Il leader di Blu&Bianco Benny Gantz ha ricevuto, com’è noto,  dal presidente d’Israele Reuven Rivlin l’incarico di formare la nuova coalizione di governo. Gantz si è ripromesso di formare un governo “liberale di unità nazionale”, dicendo che è tempo di porre fine al “caos politico” in Israele.

Benjamin Netanyahu and Benny Gantz

Benjamin Netanyahu e Benny Gantz

“Intendo fare tutto ciò che è in mio potere – ha detto Gantz – per formare un governo che sia anche di riconciliazione nazionale, per sanare le fratture nella società israeliana. Un governo che spinga per la pace e che sappia come affrontare con determinazione tutti i nemici”.

Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu, che ha restituito il mandato di formare il governo, ha accettato l’invito del partito Blu&Bianco a tenere colloqui sulla formazione di un governo di unità nazionale.

Sia Benny Gantz che Netanyahu si dichiarano a favore di un governo di unità nazionale, ma i due divergono sulla leadership della eventuale coalizione.

Condividi