“Grazie Israele, ti amo. Ismail ”

9377878

I tanti che hanno percorso l’affollata autostrada Ayalon di Tel Aviv hanno letteralmente sgranato gli occhi. Si sono ritrovati un gigantesco cartellone con un inedito Ismail Haniyeh in costume ed un valigione di soldi ed una didascalia in arabo, che si traduce come: “Grazie, Israele, ti amo. Ismail.”

Il controverso cartellone si affaccia sull'Ayalon Highway

Gregg Roman

Gregg Roman

Il controverso e insolito cartellone che è stato realizzato dall’Israel Victory Project, è un’iniziativa del Middle East Forum fondato da Daniel Pipes. Una chiara presa di posizione di quella che è una campagna contro la presunta “debolezza” del governo israeliano nei confronti di Hamas e della politica nella striscia di Gaza per un accordo di cessate il fuoco a lungo termine

“In cambio della consegna di sacchi di denaro ai terroristi – ha detto il direttore del Forum Gregg Roman -i bambini israeliani devono correre a rifugiarsi. La nostra campagna parla al pubblico israeliano che è stufo di “gestione dei conflitti””.

 

 

Condividi