Guerra agli aquiloni molotov

Un pompiere nei campi di Kfar 'Aza

Un pompiere nei campi di Kfar ‘Aza incendiati da aquiloni e palloni incendiari

di Adir Amon  –

Un velivolo dell’IDF ha attaccato una posizione di Hamas nella parte settentrionale Striscia di Gaza, postazione dalla quale partivano aquiloni incendiari verso Israele. Secondo un portavoce militare israeliano, gli aerei dell’IDF hanno sparato colpi di avvertimento verso i terroristi per dissuaderli dal lancio dei palloncini incendiari che stanno creando gravissimi problemi.  

Un palloncino palestinese collegato a materiale incendiario lanciato dalla striscia di Gaza e trovato da ragazzini israeliani nei campi di Nahal Oz

Un palloncino palestinese collegato a materiale incendiario lanciato da Gaza e trovato  nei campi di Nahal Oz

Oltre 25.000 dunam (6.177,6 acri) di terra israeliana – per lo più foreste e campi agricoli – sono stati bruciati dagli aquiloni del terrore negli ultimi mesi, mentre i responsabili sono rimasti impuniti. Sono stati causati ingenti danni alle colture israeliane, ai sistemi di irrigazione, alla fauna selvatica e alle foreste.

Ma non è tutto. Un gruppo che si definisce “unità costruttori di aquiloni” ha promesso di lanciare 5.000 aquiloni e palloni di elio attaccati a dispositivi incendiari in Israele durante le manifestazioni in onore di Eid al-Fitr, la festa musulmana che segna la fine del mese del Ramadan.

 

Condividi