Gush Etzion, sfregiato il monumento
dedicato ai combattenti di Lamed Heh

di Yair Shalom –

Vandalizzato il  monumento dedicato ai combattenti di Lamed Heh (convoglio di 35) sulle colline della Giudea. Il convoglio di Lamed Heh era una forza di 35 combattenti di Palmach che furono inviati per rinforzare i kibbutzim assediati di Gush Etzion nel gennaio 1948. Furono avvistati da due donne arabe che avvisarono un vicino villaggio arabo. Il convoglio fu quindi circondato da centinaia di arabi armati e tutti e 35 furono uccisi in una feroce battaglia

Shlomo Ne’eman

Per Shlomo Ne’eman, capo del Consiglio regionale di Gush Etzion “ è stato uno choc vedere la distruzione del nuovo memoriale dedicato ai combattenti del convoglio di Lamed Heh. Questa non è la prima volta che il ricordo dei combattenti israeliani, è stato profanato dai vandali arabi. Non possiamo accettarlo Chiediamo che azioni vandaliche come questa siano considerate come un grave crimine e che vengano punite conarresti e punizioni severe ai sensi della legge contro il terrorismo. ”

Condividi