Habib contro il fronte anti Israele
esistente nel parlamento francese

Meir Habib 2

Meir Habib

di Franco Meda –

La Francia, l’antisemitismo crescente, sempre più preoccupante. Un sentimento diffuso anche contro Israele. E, purtroppo, a tutti i livelli. L’episodio è allarmante. Mentre si discuteva  di una prossima visita di dirigenti palestinesi  alcuni membri di una  commissione parlamentare francese  hanno iniziato a esprimere aspre critiche nei confronti di Israele. Accuse, un piccolo processo. A questo punto è scattato il deputato Meir Habib (che rappresenta i cittadini francesi oltreoceano) che si è alzato in piedi e ha detto: “Il popolo ebraico ha un solo paese – lo stato ebraico, che La gente ebrea ha sognato per 2.000 anni. Sono solo qui, ma conosco il problema meglio di chiunque altro”.

” C’è tanta ipocrisia – ha continuato Habib-. Israele ha appena la dimensione del 2% del territorio della Francia. Eppure secondo voi tutti i problemi della regione dipendono da Israele. Vi imploro, aprite gli occhi…”

Christian Hutin

Christian Hutin

Durante la discussione, il deputato Christian Hutin ha parlato contro il genero del presidente americano Donald Trump e il consigliere speciale Jared Kushner, che sta aiutando a mediare l'”accordo del secolo” dell’amministrazione per la pace tra Israele e i palestinesi.

“Proviamo a mantenere le cose in equilibrio. Un popolo ha uno stato e l’altro no. Il genero di Trump certamente non è la persona che deve fare qualcosa a riguardo, dal momento che è già prevenuto in favore di una parte “, ha detto Hutin.

Jared Kushner

Donald Trump e Jared Kushner

Habib ha risposto chiedendo: “Perché Kushner è ebreo?” Che ha scatenato una discussione tra Habib e una deputata del partito del presidente francese Emmanuel Macron, che ha gridato: “Sei solo un rappresentante del Likud – non sei un rappresentante del governo francese.”

Jean-Paul Lecoq

Jean-Paul Lecoq

Habib a questo punto ha lasciato il comitato dopo averle gridato in faccia  che gli autori degli attacchi terroristici al supermercato Hyper Cacher e nella città di Tolosa avevano “ucciso in nome della Palestina”.

Il deputato Jean-Paul Lecoq si è riferito a Israele come uno “stato di apartheid” e ha affermato che “in Francia si parla molto della politica dell’apartheid in quel territorio. La politica di Israele, e non mi impedirai di pensarlo, proprio ora, è terrorismo “.

 

 

Condividi