Hacker antisemiti interrompono
la lezione su Arutz Sheva della Torah

L’irruzione Hacker nella lezione sulla Torah del rabbino Lundinrabbino Lundin

di Nick Gimbel –

Durante la lezione settimanale in onda su Arutz Sheva e sui social network,  alcuni hacker antisemiti hanno  fatto irruzione nella trasmissione con contenuti razzisti e messaggi di sostegno al terrorismo e contro gli ebrei “Abbiamo dovuto interrompere la lezione a causa di un hacker  antisemita che ha portato contenuti offensivi nella trasmissione”. La denuncia è del rabbino Lundin.

 “Abbiamo tentato con ogni modo di bloccare l’attacco esterno alla nostra trasmissione ma non ci siamo riusciti – ha sottolineato il rabbino Lundin – in qualche modo sono riusciti a sfondare la nostra rete di “protezione”. E’ un problema ma stiamo gia facendo le necessarie modifiche modifiche in modo che non possano più verificarsi intrusioni on line nelle nostre lezioni. L’importante è non reagire in modo sbagliatoo eccessivo. Ma una cosa è certa:  nulla ci impedirà di aggiungere la parola della Torah alla bontà del mondo”.

 

Condividi