I campi estivi dell’odio

Plo-summer-camp-500x288

In un video diffuso da Palestinian Media Watch si vedono ragazzi palestinesi, membri della sezione di Betlemme del movimento giovanile di Fatah, mentre si trovano in un campo estivo con magliette del Consiglio Supremo dell’Olp per lo sport e gli affari giovanili e vengono indotti a inneggiare in coro al dittatore iracheno Saddam Hussein, al fondatore dell’Olp Yasser Arafat, al fondatore di Hamas Achmed Yassin e ai comandanti terroristi Abu Jihad (responsabile di attentati con almeno 125 morti) e Abu Iyad (responsabile della strage degli atleti israeliani alle Olimpiadi di Monaco del 1972).

“L’evidente abuso da parte di Fatah e Olp dei loro campi estivi è un ulteriore esempio dell’indottrinamento dei minorenni operato dall’Autorità Palestinese – ha detto Nan Jacques Zilberdik, analista di Palestinian Media Watch – Anziché insegnare i valori della pace, queste attività inculcano l’idea che violenza e terrorismo sono legittimi, e propongono come modelli da imitare di super-terroristi responsabili dell’assassino a sangue freddo di centinaia di civili israeliani”.

(Israelenet)

Condividi