I “fifoni” bugiardi col judogi

16_judo_0

Gli atleti iraniani non gareggeranno con gli atleti israeliani nei Campionati del mondo di judo di agosto. Lo ha detto il capo del Comitato olimpico iraniano Syed Reza Salehi Amiri, citato lunedì dall’agenzia di stampa Fars.

Syed Reza Salehi Amiri

Syed R. Salehi Amiri

A maggio la Federazione Internazionale di judo aveva dichiarato d’aver raggiunto un accordo con l’Iran per porre fine al boicottaggio degli israeliani. In base all’accordo, il Comitato olimpico iraniano affermava che avrebbe “rispettato pienamente la Carta Olimpica e il suo principio di non discriminazione”, pur non menzionando esplicitamente Israele.

Marius Vizer

Marius Vizer

Da decenni i judoka iraniani si rifiutano di gareggiare con gli israeliani. Ora, disattendendo l’accordo, Syed Reza Salehi Amiri ha comunicato al presidente della Federazione Internazionale Marius Vizer che i suoi atleti continueranno a rifiutarsi di gareggiare con quelli israeliani.

(Israelenet)

Condividi