I gilet cretini di Dieudonné

DIEUDONNE-GILET SJAUNES-2

Tre gilet gialli hanno aggredito verbalmente, con slogan e gesti antisemiti, un’anziana signora ebrea nella metropolitana di Parigi, mentre rientravano dalle manifestazioni di protesta. Lo ha raccontato in una serie di tweet un giornalista di 20 minutes, Thibaut Chevillard, che ha assistito alla scena.

Gilet-Gialli11

Christophe Castaner

Christophe Castaner

La polizia regionale dei trasporti ha aperto un’inchiesta per identificare i tre aggressori. Secondo il racconto del giornalista, i tre uomini, vestiti bene, sulla quarantina, urlavano a bordo di un vagone: “Macron démission!”, facendo il “gesto della quenelle”, gesto ritenuto antisemita e di ispirazione nazista, diffuso dal comico Dieudonné.

Anche il ministro dell’Interno, Christophe Castaner, è intervenuto su Twitter definendo l’accaduto “ignobile e insostenibile”. “Sarà fatto di tutto per individuare questi individui – ha assicurato -. Coperto da un gilet giallo o nascosto dietro uno pseudonimo su Twitter, l’antisemitismo deve essere combattuto con tutte le nostre forze”.

(Ansa)

Condividi