“I matrimoni gay
all’origine del Covid 19”

2d91713a-57fe-11e8-b12b-25e5d4b9f267_cdf8e9dbb45cc5d8213fb2c46a19400b-kX1-U1110884842786s1C-1024x576@LaStampa.it.jpg f=detail_558&h=720&w=1280&$p$f$h$w=912ec4e

di Amanda Gross-

Un’ondata di follia pervade il mondo arabo. Dopo le accuse ad Israele e Stati Uniti di aver creato in laboratorio il virus del Coronavirus, ecco un altro monito che ha dell’incredibile.

AlSadr-gay-corona

Ed ecco allora che secondo il leader religioso sciita iracheno Muqtada al-Sadr lò scoppio della pandemia di coronavirus è stata causata dalla legalizzazione del matrimonio tra persone dello stesso sesso.  E’ il suo delirio l’ha messo nero su bianco scrivendo un tweet (Al-Sadr ha un milione di follower) ai confini dell’incredibile. “Una delle cose più spaventose che hanno causato questa epidemia è la legalizzazione del matrimonio tra persone dello stesso sesso”. E ha aggiunto: “Pertanto esorto tutti i governi ad abrogare quella legge immediatamente e senza esitazione”.

Condividi