I palestinesi nel venerdì di guerra
bruciano Kerem Shalom
Danneggiato il gasdotto

422714

 di Daniel Harkov –

Dozzine di rivoltosi  hanno dato fuoco alla parte araba palestinese della traversata di Kerem Shalom tra Israele e Gaza. L’IDF ha detto che i rivoltosi hanno danneggiato i gasdotti che collegano Israele a Gaza e sono destinati all’uso da parte dei residenti di Gaza. I disagi saranno grandi, per l’intera popolazione  palestinese.

img796821

Kerem Shalom

L’incidente fa parte delle continue rivolte degli abitanti di Gaza lungo il confine. Circa 7.000 arabi si sono ribellati bruciando pneumatici e scagliando pietre contro la barriera di sicurezza e le truppe israeliane.

I rivoltosi hanno fatto volare gli aquiloni con oggetti in fiamme, con l’intenzione di provocare incendi oltre confine. I manifestanti hanno lanciato anche un ordigno esplosivo contro i militari israeliani che hanno risposto con mezzi antisommossa e hanno sparato secondo le regole di ingaggio.

Durante le rivolte, due droni senza equipaggio che erano in missione di documentazione sono caduti nella Striscia di Gaza.

 

Condividi