Il 13 febbraio 2019
una sonda israeliana
sbarcherà sulla luna

 

6226774Nel 2007, Google e X-Prize Foundation ha istituito il premio Google Lunar X-Prize, che per un atterraggio morbido di successo di un rover automatica sulla luna, per uno spostamento di almeno 500 metri e per trasmettere video sulla Terra in alta definizione, c’è un premio di $30 milioni. Nel marzo 2018 è stato annunciato che nessuno dei candidati aveva soddisfatto tutte le condizioni e la competizione è stata chiusa senza un vincitore.

img814964

Tuttavia, molte delle squadre partecipanti hanno continuato a lavorare sui loro progetti. In particolare, il gruppo di ingegneri israeliani, che ha fondato SpaceIL, non ha abbandonato il sogno. Ora SpaceIL raggiungerà l’obiettivo consegnando alla luna una sonda con un peso iniziale di 585 chilogrammi. Secondo il piano, raggiungerà la superficie del satellite il 13 febbraio 2019 e studierà il campo magnetico del corpo cosmico più vicino alla Terra.

spaceil_featured

SpaceIL già riceve sostegno, in primo luogo, dal miliardario israeliano Maurice Kahan. La società ha anche stipulato un accordo con la società statale Israel Aerospace Industries. Il costo totale del progetto è stimato a $95 milioni

(Sputnik)

Condividi