Il “bamboccione occidentale”

Brescia

 di Giulio Meotti –

Guardando   l’assembramento senza mascherina in una delle piazze principali di Brescia, cittá fra le più duramente colpite dal virus, dopo 50.000 morti in Italia in due mesi fra ufficiali e non, i camion militari che portavano via le bare da Bergamo, le terapie intensive che selezionavano i pazienti perchè piene, mi domando: quanto è stupido, banale, inetto, molliccio e suicida il bamboccione occidentale?

Condividi