Il cinguettio antisemita

Yaakov Hagoel

di Niram Ferretti

Che cosa insolita. Davvero insolita. Su Tweeter come su altri social, i contenuti antisemiti o antisionisti vengono lasciati dove sonono mentre quelli contro i musulmani o i gay, puff, pochi minuti dopo la loro apparizione vengono rimossi.

Così si è lamentato Yaakov Hagoel, il vice presidente della World Zionist Organization.

Yogev Karasenty, responsabile, in Israele, del dicastero che si occupa degli affari della diaspora, ha reso noto che su Tweeter, negli ultimi mesi, sono apparsi 200,000 tweet antisemiti. Non male, diciamo.

Ma insomma, questi ebrei, soprattutto sionisti, che controllano tutto, non potrebbero controllare meglio anche i social? Qualcosa davvero non funziona come dovrebbe…

What do you want to do ?

New mail

What do you want to do ?

New mail

Condividi