“Il coronavirus un soldato di Allah”

“Il coronavirus un soldato di Allah”

In un video tradotto da MEMRI (Middle East Media Research Institute) si vede l’imam di Gaza, Jamil Al-Mutawa, affermare che il coronavirus è un “soldato di Allah” che ha colpito i paesi occidentali risparmiando palestinesi e musulmani.

“Guardate come viene fatto a pezzi chiunque si schieri contro la moschea di al-Aqsa: questa è la grandezza di Allah” dice l’imam palestinese, pregando che Dio continui a scatenare il virus contro coloro che sostengono il piano di pace dell’amministrazione Trump. Il sermone, trasmesso venerdì dalla tv Al-Aqsa affiliata ad Hamas, è stato tenuto nella Moschea Bianca di Gaza un giorno prima che venissero confermati i primi due casi di covid-19 nella striscia di Gaza, mentre era già noto che l’Iran è uno dei paesi più colpiti al mondo.

(Israelenet)

Condividi