Il corridoio per la pace

'corridoio'

Il ministro degli Esteri giapponese, Taro Kono, ha affermato che un progetto avviato dal suo Paese, la Giordania, Israele e i palestinesi è una giusta iniziativa verso lo sviluppo di una economia palestinese sostenibile come parte di una soluzione del conflitto israelo-palestinese con la creazione di due Stati.


Il progetto, denominato ‘Corridoio per la pace e la prosperità’, si propone di favorire il flusso di prodotti dalla Cisgiordania attraverso la Giordania e preparare le condizioni per la creazione del Parco agro-industriale di Gerico (Jaip) con la partecipazione di 12 aziende. I commenti di Kono fanno seguito a colloqui che ha avuto con il ministro giordano per la Cooperazione internazionale, Emad Najib Fakhouri, il ministro degli Esteri dell’Autorità palestinese Riyad Al Malki e il ministro dell’Economia e Industria israeliano, Eli Cohen.

(Ansamed)

Condividi