Il delirio di Ibrahim Al-Ubeidi
“La famiglia reale saudita è ebrea”

Al-Ubeidi-corona-saud-500x346

In un sermone pronunciato lo studioso islamico yemenita Ibrahim Al-Ubeidi ha affermato che ebrei e americani hanno creato covid-19 allo scopo di far chiudere i siti sacri islamici della Mecca e Medina.

Ha continuato dicendo che non solo la pandemia è dovuto a questo complotto segreto, ma che la famiglia reale saudita è segretamente ebrea, composta tutta da discendenti di un ebreo chiamato Mordechai venuto dall’Iraq per “giudaizzare” i luoghi santi islamici della Mecca e Medina. Al-Ubeidi ha anche elogiato il defunto Hussein Badreddin Al-Houti dicendo che fu “l’unico studioso della nazione islamica” ad avvertire della possibilità che ebrei e americani potessero usare virus e germi per far chiudere i luoghi sacri.

(Israelenet)

Condividi