Il delirio di un prete brasiliano
“Dio ti prego massacra gli ebrei
regalaci un secondo Olocausto”

Il pastore Tupirani da Hora Lores

di Nick Ginbel –

Un pastore brasiliano durante un sermone a Rio de Janeiro ha pregato Dio di “distruggere gli ebrei come parassiti” e di realizzare un secondo olocausto. “Massacra gli ebrei, Dio, colpiscili con la tua spada, perché hanno lasciato Dio, hanno lasciato le nazioni”, il pastore Tupirani da Hora Lores ha arringato a decine di congregati   nella sua chiesa di Geracao Jesus

“Hanno inventato, sono andati con le prostitute e quando è stato detto loro di pentirsi hanno detto che lo avrebbero fatto ma hanno mentito”, ha detto sempre il pastore, probabilmente in riferimento alle conversioni forzate al cristianesimo durante l’Inquisizione. Ed ancora. “Dio, quello che hai fatto nella seconda guerra mondiale, devi farlo di nuovo, regalaci un secondo Olocausto: questo è ciò che chiediamo nelle nostre preghiere per te: giustizia, giustizia, giustizia!”

Rabbi Gilberto Ventura

La Sinagoga Sem Fronteiras, una rete di comunità ebraiche in Brasile, ha presentato un reclamo per incitamento e odio contro da Hora Lores. “Denunceremo e intraprenderemo ogni possibile azione legale – Rabbi Gilberto Ventura, fondatore di Sinagoga Sem – in ogni luogo, miriamo a pubblicizzare i reati e le azioni intraprese contro l’antisemitismo in modo che le persone inizieranno a pensarci due volte prima di intraprendere tali azioni”.

 

 

Condividi