Il dolore di Papa Francesco
“Non è umano, né cristiano
perseguitare gli ebrei”

5cc130b32300004d00d0a215

Nel corso della classica udienza generale del mercoledì, Papa Francesco ha voluto stigmatizzare la forte ondata di antisemitismo che sta attraversando l’Europa.

Papa Francesco con Riccardo di Segni

Papa Francesco con Riccardo di Segni

“Il popolo ebreo – ha detto Francesco – ha sofferto tanto nella storia, nel secolo scorso abbiamo visto tante brutalità sul popolo ebreo e pensavamo che questo era finito. Ma oggi ricomincia l’abitudine a perseguitare gli ebrei. Questo non è né umano né cristiano. Gli ebrei non vanno perseguitati”.

“Il popolo ebreo ha sofferto tanto nella storia, è stato cacciato e perseguitato. Nel secolo scorso abbiamo visto le tante brutalità compiute ai danni del popolo ebraico. Eravamo convinti che tutto questo fosse finito ma oggi incomincia a rinascere qua e là l’abitudine di perseguitare gli ebrei.  Gli ebrei sono fratelli nostri e non vanno perseguitati. capito?”.
Condividi