Il futuro? Gli israeliani  
sono i più ottimisti di tutti

di David Sinai –

Alla domanda “In generale, sei più ottimista o più pessimista verso il futuro?”, il 71% degli israeliani (ebrei e arabi) si è detto più ottimista, contro il 22% che si è definito più pessimista. Fra i palestinesi, il 58% si è detto ottimista contro il 24%. E’ quanto risulta da un sondaggio condotto al tempo della pandemia, tra fine aprile e inizio maggio, dal Kevoon Global Research Center su campioni rappresentativi in ciascun paese.

In assoluto gli israeliani risultano essere  i più ottimisti di tutti. Negli altri paesi fra i tedeschi risulta ottimista il 57% contro il 30%. Fra i polacchi, il 65% è ottimista contro il 22%. Fra gli italiani, il 55% risulta ottimista contro il 35% di pessimisti. Fra gli inglesi, il 57% ha detto di essere ottimista, contro il 22% che si è detto pessimista. Fra gli americani, il 59% ha dichiarato di essere ottimista, mentre il 21% ha dichiarato di essere pessimista.

 

Condividi