Il Malawi aprirà l’ambasciata a Gerusalemme

 

“Il Malawi ha annunciato la prossima apertura di un’ambasciata a Gerusalemme. Lo ha detto sabato il presidente del Malawi, Lazarus Chakwera, 65 anni, un cristiano evangelico insediato lo scorso 6 luglio, titolare di un dottorato in teologia e da tempo sostenitore dello stato ebraico che ha visitato l’ultima volta l’anno scorso.

Lazarus Chakwera

Se dovesse dare seguito all’annuncio, il Malawi diventerebbe il primo paese africano con l’ambasciata a Gerusalemme. Il Malawi, un paese prevalentemente cristiano con 21 milioni di abitanti, intrattiene rapporti con Israele dal 1964, ma nessuno dei due paesi ha aperto un’ambasciata sul territorio dell’altro. L’ambasciatore israeliano non residente in Malawi, Oded Joseph, ha sede a Nairobi (in Kenya). Finora solo Stati Uniti e Guatemala hanno ambasciate a pieno titolo a Gerusalemme mentre alcuni altri paesi (come Brasile, Australia, Ungheria e Honduras) hanno aperto nella città missioni diplomatiche commerciali, di difesa o culturali. Venerdì scorso Serbia e Kosovo hanno annunciato

Condividi