Il mastermind del terrorismo

451355

di Niram Ferretti –

Bisogna capire l’importanza dell’assassinio di Qassem Soleimani da parte degli Stati Uniti. Soleimani, in Iran, era una figura iconica, quasi leggendaria. E’ stato per anni il mastermind del terrorismo sciita e al vertice della piramide militare e l’artefice principale della strategia iraniana in Medio Oriente. Si deve a lui il consolidamento dell’Iran in Iraq e Siria e una forte presa su Hezbollah che ha contribuito a rafforzare. La sua uccisione segna un punto di svolta decisivo.

Niram Ferretti 0

Niram Ferretti

Gli USA hanno eliminato non solo un pericoloso e sanguinario terrorista non meno letale di Bin Laden e Al Baghdadi, ma hanno colpito un simbolo decisivo del regime, una delle sue colonne portanti.

David Petreaus

David Petreaus

NelI 2010 il Generale David Petreaus rese noto un messaggio da parte di Soleimani il quale chiariva assai bene il retroscena del potere iraniano.Nel messaggio, Soleimani dichiarava,“Generale Petreaus, lei dovrebbe sapere che io, Qassem Soleimani, conduco per conto dell’Iran le sue politiche in Iraq, Libano, Gaza e Afghanistan”.

Per la sua morte sono già stati annunciati tre giorni di lutto nazionale.Le conseguenze non tarderanno ad arrivare. Israele si tiene pronto.

 

Condividi