Il paradosso degli arabi istruiti

872640401001553640360no

di Yossy Raav –

La forza economica di Israele dipende dall’avere un’alta percentuale di persone istruite nel paese. Sfortunatamente, molti dei suoi cittadini, come gli ebrei ultra-ortodossi, non solo rifiutano di acquisire il tipo di istruzione richiesto per integrarsi in un moderno mercato del lavoro, ma hanno anche irragionevolmente difficili pre-condizioni per il loro consenso a studiare e lavorare.

D’altra parte, la popolazione araba è desiderosa di acquisire un’istruzione, e questa è una qualità che sembra caratterizzare i gruppi di minoranza che hanno ambizioni, il che è del resto comprovato dal fatto che il numero di studenti arabi è raddoppiato negli ultimi decenni.

87488420100750640360no

La percentuale di studenti arabi in università e college attualmente è del 17% e si sta rapidamente avvicinando alla percentuale di cittadini arabi nella popolazione. Quando si tratta di scuole di medicina in Israele, la popolazione araba è già rappresentata in misura compatibile con la sua popolazione demografica, e il loro numero nelle professioni sanitarie è ancora più alto.

Students-on-Mount-Scopus

Benché attualmente la maggior parte degli studenti arabi scelga di acquisire lauree in scienze dell’educazione e delle scienze sociali, abbastanza presto faranno parte del settore metalmeccanico del paese. Non si tratta solo di notizie eccellenti per l’economia israeliana, ma anche di un risultato che dovrebbe essere molto apprezzato alla luce delle difficoltà che devono affrontare i giovani arabi in questo paese.

Molti di loro sono cresciuti in famiglie il cui status socio-economico era inferiore a quello delle loro controparti ebraiche. Un altro ostacolo ovvio è la lingua, dato che alla fine della scuola superiore, ogni studente arabo deve essere esperto in due lingue straniere: arabo letterario ed ebraico.

Israeli-Arab-head-technician-of-Hadassa

Gli esperti dicono che la tradizione autoritaria prevalente nella società araba rende arduo per le giovani generazioni sviluppare un modo critico di pensare che è richiesto quando si tratta di accademici in generale e quando si tratta in particolare di gradi avanzati.

Tuttavia, nonostante tutto, questo è un risultato di cui le istituzioni statali dovrebbero essere orgogliosi. Ciò è dovuto a un programma intelligente e intraprendente sviluppato dal Consiglio per l’istruzione superiore che assiste i giovani arabi a superare le loro difficoltà e fornisce ottimismo durante questi periodi bui.

The Office of Public Affairs of the U.S. Embassy in Tel Aviv awarded a small grant to support bringing together 180 Jewish and Arab 16-year old students from 6 Israeli schools (3 Arab and 3 Jewish) to learn the art of negotiation and conflict resolution. In this video, students from Amal Mekif Zion Beersheva and Amal Ahad High School for Science in Hura participated in a 2-day workshop. The workshops were conducted by Dr. Shula Gilad, Senior Fellow from the Program on Negotiation, Harvard Law School, and local facilitators selected from the pool of Israeli Palestinian Negotiation Partners (IPNP) network who have all received training at Harvard by leading negotiation experts in the field. The workshops and materials were specifically tailored towards high school students and were conducted in English. Friendships were made between Arabs and Jews, and students swapped e-mail addresses and face-book accounts. These workshops were a unique opportunity for the students to practice their English language skills, visit each other's schools, and focus on communication elements affecting their everyday lives. *** Local Caption *** Embassy grant Arab Jewish Israel Tel Aviv conflict resolution Amal Mekif Zion Beersheva Ahad Shula Gilad Negotiation Harvard IPNP Rachel Tal ??????? ??????? ???????? ???? ??? ????? ???????? ?????? ?????? ?????? ???? ??? ???? ???? ??? ??? ????? ??? ???? ???? ??? ?? ???? VISDIP ??????? ????? ???????? ???? 2011

Tuttavia, l’educazione è una bomba a orologeria nel difficile equilibrio della società israeliana.Presumibilmente una minoranza istruita, come quella che si sta rapidamente sviluppando ed espandendo in Israele, diventerà un’opposizione testarda, armata di ideologia e strategia. Sfiderà la maggioranza ebraica perché le sue aspirazioni siano prese in considerazione. Il pericolo di esacerbare le attuali tensioni sta crescendo proprio perché la situazione del settore arabo sta migliorando in molti modi.

E qsecondo alcuni analisti tutto questo produce un paradosso: lo stato aiuta il settore arabo ad acquisire istruzione, ma la società non è così tollerante da far sentire il settore autorizzato a un senso di collaborazione.

 

 

 

 

 

Condividi