Il presidente dell’Ucraina Zelensky
“Dobbiamo essere israeliani
nella difesa della nostra terra…»

Volodymyr Zelensky

Volodymyr Zelensky, ebreo, nuovo presidente dell’Ucraina, nel suo discorso d’insediamento ha dichiarato: «Dobbiamo diventare come gli israeliani nella difesa della nostra terra».

Come primo suo atto dopo il giuramento Zelensky ha annunciato lo scioglimento entro i due mesi previsti dalla Costituzione della Verkhovna Rada (il Parlamento di Kiev) e ha chiesto le dimissioni del governo presieduto da Volodymyr Groisman, rimasto privo di una maggioranza parlamentare dopo la rottura della coalizione Ucraina Europea.

Condividi