Il “terrorismo” di Abu Mazen
“Arabi tutti a votare
Gerusalemme è in pericolo”

Un Arabo Israeliano donna nel giorno del voto in un seggio elettorale di Haifa, il 17 settembre

Fatah, la fazione palestinese che fa capo ad Abu Mazen, ha pubblicato volantini e poster sulla sua pagina Facebook e sui social per esortare gli arabi israeliani ad andare a votare alle elezioni israeliane, sostenendo che “Gerusalemme e i luoghi santi sono in pericolo”.

L’Autorità Palestinese, controllata da Fatah, non ha più indetto elezioni presidenziali palestinesi dal 2005 ed elezioni parlamentari dal 2006.

Condividi