Il via dell’Alta corte di giustizia
alla demolizione in Cisgiordania
del villaggio Khan al-Ahmar

000 Un giovane ragazzo nel villaggio beduino di Khan al-Ahmar, in Cisgiordania.

Un giovane ragazzo nel villaggio beduino di Khan al-Ahmar in Cisgiordania.

di Adir Amon –

L’Alta corte di giustizia ha respinto una petizione dei residenti di Khan al-Ahmar per impedire la demolizione del villaggio beduino in Cisgiordania, ponendo fine a una lunga battaglia legale durata anni per impedire che la comunità venisse sfrattata.

000 I manifestanti sventolano bandiere palestinesi mentre cercano di impedire a un trattore di aprire una strada di accesso al villaggio beduino di Khan al-Ahmar, in Cisgiordania

La demolizione di Khan al-Ahmar era già stata approvata dalla corte a maggio. I giudici Un giovane ragazzo nel villaggio beduino di Khan al-Ahmahanno anche respinto la richiesta dei firmatari di ritardare la demolizione di Khan al-Ahmar fino a quando non verrà trovato un sito alternativo per i suoi residenti.

Il ministro della difesa Avigdor Liberman ha elogiato la sentenza della corte, definendola una “decisione coraggiosa e necessaria di fronte all’offensiva orchestrata dell’ipocrisia del presidente dell’Autorità palestinese Mahmoud Abbas, alla sinistra e ai paesi europei”

 

Condividi