Il World Economic ha scelto
sei start-up israeliane
nella serie “Technology Pioneers”

Forum ha nominato sei start-up israeliane nella sua 20esima serie di Technology Pioneers, identificate come aziende all’avanguardia in grado di esercitare un impatto significativo sul business e sulla società.

Le 100 start-up scelte ogni anno dal World Economic Forum vengono invitate ai seminari, agli eventi e alle discussioni di alto livello dell’organizzazione con sede in Svizzera. Le start-up israeliane invitate quest’anno nella community dei pionieri tecnologici si occupano di digitalizzazione 3d, sviluppo di carne senza macellazione, sicurezza informatica, mobilità per il trasporto di massa, intelligenza artificiale. Tutte le start-up selezionate dal World Economic Forum in Medio Oriente e Nord Africa hanno sede in Israele.(Israelenet)

 

Condividi