Incredibile ma vero
L’Autorità Palestinese
accolta nell’Interpol

terrorismo-palestinese

di Eduardo Palumbo –

Non c’è niente da fare. Non finiremo mai di sorprenderci. Nonostante gli Stati Uniti e Israele abbiano fatto di tutto e di più, ecco che l’Autorità nazionale palestinese (Anp) è stata ammessa come stato membro nell’Interpol, l’organizzazione internazionale della polizia di 190 paesi. Come abbiamo scritto l’altro giorno, come mettere una iena in un  pollaio.

interpol-terrorismo-palestina

La votazione per l’ammissione è avvenuta durante l’assise dell’istituzione in corso in Cina. La mozione di accoglimento dell’Anp nell’organizzazione è stata, come detto, contrastata fino all’ultimo sia dagli Usa sia da Israele.

Il ministro degli esteri palestinesi Riyad al Maliki ha salutato la decisione dell’Interpol. “E’ una vittoria del nostro popolo”, ha detto citato dalla Wafa. “Un voto – ha aggiunto – che dà fiducia alle capacità della Palestina nell’applicazione delle leggi e nell’adesione ai valori centrali dell’organizzazione”.

 

 

Condividi