Iran, 700 milioni di dollari l’anno
per finanziare Hezbollah e Hamas

L’Iran spende fino a 700 milioni di dollari all’anno per finanziare gruppi terroristici, tra i quali Hezbollah e Hamas. Lo afferma un rapporto del Dipartimento di stato Usa secondo il quale “il regime iraniano e i suoi gregari continuano ad architettare e perpetrare attacchi terroristici su scala globale”.

Secondo il rapporto, la Repubblica Islamica è il principale sponsor statale del terrorismo ed è implicata in attività terroristiche attraverso il Corpo delle Guardie Rivoluzionarie e il Ministero dell’intelligence e della sicurezza, con interventi in Nord e Sud America, Europa, Medio Oriente, Asia e Africa.

Inoltre, afferma il rapporto, il regime di Teheran consente di operare in Iran a una rete di supporto di al-Qaeda che invia denaro e combattenti nelle zone di conflitto in Afghanistan e Siria, e permette a membri di Al Qaeda di risiedere nel paese.

(Israelenet)

Condividi