Iran, la strage silenziosa

iran_iran_teheran

La ong Reporter Senza Frontiere ha affermato che nei primi 30 anni dopo la rivoluzione islamica (dal 1979 al 2009), nella sola capitale Teheran le autorità iraniane hanno arrestato, imprigionato e talvolta giustiziato 1,7 milioni di persone.

scontri_teheran

In una conferenza stampa giovedì a Parigi, l’organizzazione ha spiegato che la stima comprende oppositori del regime, membri della religione baha’i e di altre minoranze religiose, e almeno 860 giornalisti. Il gruppo ha detto che le sue informazioni sono basate su una serie di documenti confidenziali relativi a procedimenti giudiziari, trafugati da informatori clandestini.

Condividi