Israele, 12 arresti durante manifestazione anti-Netanyahu

 

 

Sono stati 12 i manifestanti arrestati ieri sera a Gerusalemme durante la protesta svoltasi – come da settimane – nei pressi della residenza ufficiale del premier. Lo ha detto il portavoce della polizia. Tra i fermati anche il noto vignettista Zeev Engelmayer mentre manifestava travestito come il suo personaggio ‘Shoshkà, ovvero una donna nuda con vistosa parrucca bionda. La polizia – secondo i media – lo ha accusato di offesa al pubblico pudore. Quella di ieri sera è stata la undicesima settimana consecutiva in cui migliaia di dimostranti si sono radunati vicino la residenza di Netanyahu per chiederne le dimissioni a causa del processo per corruzione, frode e abuso di potere in cui è coinvolto. La protesta era anche diretta contro la gestione del coronavirus a parte del governo. Altre manifestazioni si sono svolte in contemporanea in diversi luoghi di Israele e tra questi Cesarea, a nord di Tel Aviv, dove Netanyahu ha la sua residenza privata.

Fonte: Ansa

Condividi