Israele, così aumenterà
il costo della vita nel 2019

Israel_CPI

di Amanda Gross –

Il costo della vita in Israele, già uno dei più alti del mondo, dovrebbe aumentare nuovamente nel nuovo anno, grazie al rafforzamento del dollaro nei confronti dello shekel. I prezzi dell’elettricità sono i primi ad essere colpiti a causa di un aumento delle tariffe per le materie prime importate utilizzate per produrre energia elettrica. Questo è in aggiunta alla riforma da 7 miliardi di NIS del settore elettrico che sarà finanziata dai contribuenti israeliani nei prossimi otto anni.

energia

L’Autorità per l’energia elettrica ha annunciato la settimana scorsa che a partire dal gennaio 2019 le tariffe saranno aumentate a un tasso compreso tra il 4,5% e l’8,1%, a seconda del cablaggio domestico e delle richieste dei consumatori. In media, le bollette elettriche saliranno del 6,5% – all’incirca un NIS 300 aggiuntivo sulla bolletta elettrica media annua

images

Si prevede inoltre che i prezzi dell’acqua aumenteranno l’anno prossimo di circa il 4,5%, a causa degli investimenti nelle infrastrutture idriche a causa di una siccità ormai al suo quinto anno consecutivo.

Ciò significa che la famiglia media israeliana pagherà in media NIS 100 in più sulla bolletta dell’acqua annuale.

ima ges

Inoltre, le tariffe comunali dovrebbero aumentare in media del 2% a gennaio, aumentando la bolletta media annua fino a 150 NIS. Si prevede anche un’impennata dei prezzi dei prodotti alimentari, con Osem, il più grande produttore di alimenti israeliano, che annuncia che un terzo dei prodotti dell’azienda avrà un costo maggiore nel 2019.

 

 

Condividi