Israele, Fitch conferma il rating A+

1AEE1A9C-3C32-49BF-907C-60ADB475753C1181x563

La società di rating Fitch (un’agenzia internazionale di valutazione del credito e rating, con due quartier generali, a New York e a Londra) ha annunciato che intende confermare il rating A+ per Israele. Secondo gli economisti di Fitch, ogni anno dal 2003 Israele ha registrato un surplus annuale nel bilancio esterno e si prevede che tale surplus permanga anche nel periodo 2019-2020.

index

Ad agosto, l’agenzia Standard & Poor’s ha confermato il rating globale di Israele AA con prospettiva stabile. S&P si è detta “non eccessivamente preoccupata” del deficit fiscale d’Israele di 53 milioni di shekel (15 milioni di dollari), pari al 3,8% del Pil, nonostante abbia superato l’obiettivo del governo che era di 40 milioni di shekel (11 milioni di dollari), pari al 2,9 % del Pil.

(Israelenet)

Condividi