Israele per Freedom House
è l’unico paese libero del MO

Fotolia_7988637_Israel_L_wantontraveler_0

Israele rimane l’unico paese libero nel Medio Oriente, secondo il rapporto annuale di Freedom House, ottenendo 80 punti su una scala da 1 a 100, laddove la Turchia ottiene 38 punti, la Giordania 37, il Kuwait 36, l’Iraq 27, l’Iran 17, l’Arabia Saudita 10 e la Siria -1.

NEWS_88891

Israele ottiene tuttavia un punteggio inferiore alla maggior parte delle nazioni del mondo libero (europee e nordamericane) che ottengono fra 89 e 100 punti (con l’eccezione delle nazioni balcaniche e la Grecia che sono fra 80 e 84).

Freedom House calcola i punteggi sulla base di una complessa metodologia fatta di indicatori dei diritti politici e e delle libertà civili come processo elettorale, pluralismo politico, funzionamento del governo, libertà di culto, stato di diritto e diversi altri principi delle democrazie liberali basati sulla Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo. Israele risulta penalizzato dal fatto che il rapporto giudica la sua stampa “parzialmente libera”.

Condividi