Israele, scoperto dolmen gigante
Il mistero delle incisioni

domne2

Un dolmen di 4.000 anni fa, del peso di 50 tonnellate, e’ stato scoperto nei campi del kibbutz Shamir, nell’alta Galilea, ed ha subito emozionato gli archeologi israeliani perche’ per molti versi appare unico nel suo genere nella Regione. La sua presenza fa inoltre supporre che nella Media eta’ del bronzo nell’attuale Galilea – e possibilmente anche nelle vicine alture del Golan – ci fosse una societa’ dotata di notevoli capacita’ tecnologiche e di un sistema gerarchico rigido, in grado di mobilitare per un notevole lasso di tempo la manovalanza necessaria alla realizzazione di un progetto monumentale. Ma di quella ipotetica societa’ – viene anche fatto notare – non sono rimaste tracce di insediamenti ed il dolmen di Shamir puo’ dunque rappresentare un punto di partenza per l’esplorazione di quel mistero che affonda nella notte dei tempi.

Condividi