Jessica Meir, sarà la quarta ebrea
che andrà in missione con la Nasa
Porterà con sé la bandiera israeliana

Jessica_Meir_2

Jessica Meir, 41 anni, è nata negli Stati Uniti da padre israeliano e madre nativa americana-svedese

di Nick Gimbel –

Jessica Meir, 41 anni, è nata negli Stati Uniti da padre israeliano e madre nativa americana-svedese e ha una doppia cittadinanza americana-svedese. Sarà la quarta donna ebrea a partecipare a una missione spaziale della NASA.  È stata selezionata dalla nel 2013.

Jessica sostiene che, nonostante sua madre sia cristiana, lei e i suoi fratelli si considerano ebrei e frequentano  una sinagoga. “Non sono religioso, ma il mio background è culturalmente ebraico”, ha detto. Inoltre, tra i tre oggetti –  che ad ogni astronauta è consentito portarne con sé in missione – Jessica ha deciso di prendere una bandiera israeliana (insieme a un paio di calzini che hanno l’immagine di una menorah a sette rami).

Jessica Meir si allena per la missione spaziale

Meir ha conseguito un Bachelor of Arts in Biology presso la Brown University, un Master of Science in Space Studies presso l’International Space University e un Doctor in Marine Biology presso Scripps Institution of Oceanography (UCSD).

Il padre di Meir è un ebreo nato in Iraq, che da bambino è emigrato in Israele con la sua famiglia, e in seguito ha combattuto nella guerra del 1948 dopo essere stato arruolato nelle forze di difesa israeliane.

 

Condividi