Johnson premier del Regno Unito
“Sono un appassionato sionista”

Boris Johnson, in una foto scattata poco dopo il suo volontariato in un kibbutz in Israele.

Boris Johnson, ial tempo del suo volontariato in un kibbutz in Israele

di Albert Breme

Boris Johnson è il nuovo Primo Ministro del Regno Unito. “Sono un appassionato sionista. Sono un sostenitore di Israele. Credo nella sua esistenza.”

b

Boris Johnson e Benjamin Netanyahu

Boris e sua sorella Rachel hanno trascorso mesi di volontariato al Kibbutz Kfar Hanassi alla fine degli anni ’70. Cinquantacinque anni, ex ministro degli Esteri, ex sindaco di Londra. Nel 2018, ha definito le donne che portano il burqua «cassette della posta» o «rapinatori di banche».

Boris Johnson, politico conservatore inglese, è il successore di May, spinta alle dimissioni dal suo fallimento a giungere a un accordo con l’UE su Brexit.

Tre le priorità, “realizzare la Brexit, unire il Paese e sconfiggere Jeremy Corbyn (il leader dei laburisti), ed è quello che io farò”, ha assicurato Johnson nel discorso tenuto dopo l’elezione alla guida dei Tory. Domani Johnson si insedierà a Downing Street. “Usciremo dalle Ue il 31 ottobre”

 

Condividi