Kurz a muso duro con Rouhani
“Israele ha il diritto di esistere”

36691097_1082851238538986_3918177558947954688_o

di David Sinai –

Una dichiarazione rassicurante che non concede spazio a dubbi o retro pensieri. Una presa di posizione netta, ferma decisa.

Il cancelliere austriaco Sebastian Kurz nella conferenza stampa finale a margine dell’incontro bilaterale con il presidente iraniano Hassan Rouhani, oltre ad aver sottolineato l’importanza del rispetto fondamentale dei diritti umani, ha dichiarato assolutamente inaccettabile la negazione della Shoah. Ma non è tutto. Kurz ha espresso anche l’incondizionato impegno austriaco nella sicurezza di Israele che ha il sacrosanto diritto di esistere.

Condividi